in Sicilia: le scacce ragusane a modo mio

scacce ragusane

scacce ragusane

Le scacce ragusane sono una delle tipiche bontà isolane. Ho voluto prepararle con condimenti assai gustosi che accontentano i palati del grandi e dei piccoli. Il broccoletto, lo speck, le olive, i wurstel e chi più ne ha più ne metta per fare di una pietanza una cena gustosa per tutta la famiglia.

Hai provato a preparare le cipolline catanesi?

 ingredienti usati per l’impasto delle scacce

gr. 500 di farina di semola di grano duro
gr. 12 di lievito di birra
gr. 7 di sale
gr. 25 olio evo
ml.  230 acqua tiepida

Io ho usato per impastare e la lievitazione la mia macchina del pane con questo procedimento: in una scodella versa la farina, il sale e mescola. Nel recipiente della macchina del pane versa l’acqua tiepida, l’olio evo, il lievito e mescola fino a quando il lievito si scioglie. Aggiungi la farina e regola il programma della macchina a solo impasto e lievitazione.
Nel caso tu l’impasti manualmente: fai la fontanella con la farina, aggiungi l’olio e il sale e, un po’ alla volta, l’acqua tiepida dove hai sciolto il lievito. Impasta fino ad ottenere  un composto omogeneo e liscio. Forma dei panetti (Io, con questi ingredienti ho ottenuto 3 panetti) e mettili a lievitare per circa un’ora coprendoli con un canovaccio e comunque in ambiente non freddo. Una volta lievitata, stendi la pasta molto sottile (dovrai arrotolarla) e aggiungi li condimento di tuo piacimento al centro, per poi arrotolare ottenendo un vero e proprio rotolo che chiuderai ai lati schiacciando i bordi. Spennella le scacce con olio evo e infornale a 200° fino a cottura.  Nell’immagine ci sono due delle tre scacce che ho preparato: con i broccoli e con olive e tuma.

i condimenti che ho utilizzato per il ripieno

  • 1 broccoli lessati e poi saltati in padella con olio, aglio e peperoncino;
  • 2 olive nere, formaggio tuma e passata di pomodoro;
  • 3 speck, e formaggio a pasta filante.

Hai l’imbarazzo della scelta su quello che la dispensa e il frigorifero ti offrono.

Ti è piaciuta la ricetta? Hai delle varianti da suggerirmi?

Lascia un commento o inviami una e-mail

4 pensieri su “in Sicilia: le scacce ragusane a modo mio

  1. loredana

    che belle ricettineee….. io le scacce (non sapevo che avessero sto nome) le faccio così a mò di parmigiana con le melanzane e sono una squisitezza…..Cercavo da te una ricettina con le fave…..ce l’hai????? CIAO!!!

    Replica
    1. PaolaPaola Autore articolo

      Buonasera Loredana! Purtroppo le fave a casa mia non si cucinano. Mi dispiace, ma non posso essere d’aiuto.
      Grazie e buona serata!!!
      Paola :-)

      Replica
    1. PaolaPaola Autore articolo

      Ciao Lina! Che piacere leggere un tuo commento! Si, sono buonissime… Dai, se le prepari fammi sapere.
      Un abbraccio!
      Paola :-)

      Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>